Lovely, un amore di Twingo: è Renault
la più chic e techno delle citycar

FIRENZE - Un'auto piacevole e capace anche di farsi amare, un nome appropriato quello della Twingo Lovely. Questa nuova serie speciale aggiunge infatti ancora simpatia ed esclusività ad un modello che - con le sue quattro porte e il suo brillante motore posteriore in soli 3,6 metri di lunghezza - non smette di stupire, esattamente come aveva fatto la prima generazione, sbarazzina, trasgressiva e ricca di invenzioni e furbizie.  Nuova Twingo, che ha debuttato nell'autunno del 2014, si arricchisce ora nell'edizione Lovely di finiture esclusive, di dotazioni high tech e di un'elegante livrea nelle nuove tinte “blu ultraviolet” o “cosmic gray” decisamente glam, che ne fanno una city car alla moda e vicina ai gusti di chi vuole muoversi in città con la massima facilità ma senza rinunciare alle comodità e all'immagine di una vettura premium di maggiori dimensioni.

Una ricetta “anti stress” che è oggi ancora più efficace grazie alla possibilità di ordinare Twingo Lovely con motore TCe 90 Cv con il cambio automatico a 6 rapporti EDC - sigla che significa Efficient Dual Clutch.  Grazie a questa sofisticata tecnologia Twingo riesce ad eliminare l'affaticamento della guida in città e ad offrire più confort quando si affrontano le code o altre situazioni che richiedono un uso troppo frequente del cambio manuale e della frizione. Con l'EDC la piccola Renault garantisce anche prontezza di reazione e piacere di guida quando la strada si apre e la piccola e pepata Twingo può essere lasciata correre in tutta sicurezza.

La combinazione tra il motore benzina TCe 90 Cv e il cambio EDC offre dunque un comportamento che è ideale sia per una citycar - in quanto mantiene consumi ed emissioni di CO2 contenuti rispettivamente in 4,8 litri per 100 chilometri e 107 grammi/chilometro - ma anche per la guida extraurbana o in autostrada, quando le prerogative di questo modello, sia in termini di spazio a bordo che di tenuta di strada, ne permettono l'uso in alternativa ad un crossover o una berlina di segmento superiore.  Non dimentichiamo che Twingo EDC con motore da 90 cavalli accelera da 0 a 100 chilometri all'ora in 10,8 secondi e, in assenza di limiti di velocità, sfiora tranquillamente i 165 all'ora, perfettamente stabile sull'asfalto e con una rumorosità interna degna di una vettura molto più grande e costosa.

Va sottolineato, al riguardo che il prezzo di Twingo Lovely EDC è stato fissato in 15.600 euro, con un equipaggiamento di serie che comprende climatizzatore automatico, fari fendinebbia, computer di bordo, controllo pressione pneumatici, copertura bagagli, cristalli posteriori a compasso, cruise control e radio R&GO, ma che permette di accedere al mondo “Lovely” con 13.350 euro, nella versione SCe da 69 Cv con Start & Stop e cambio manuale a 5 marce. Ordinabile anche nei colori già disponibili nella gamma Twingo Bianco Dreams e Nero Ètoilè, la Lovely si fa notare all'interno per tanti dettagli esclusivi: finiture Ultraviolet per la selleria specifica in tessuto e pelle, per gli inserti del volante e numerosi altri dettagli, come le cornici delle bocchette d'aria e della plancia.

Questa firma cromatica caratterizza anche il design esterno, con gli inediti cerchi in lega diamantati “ultraviolet” da 16 pollici e i nuovi stripping laterali. Il badge Lovely e i vetri oscurati “privacy glass” completano il look di questa serie speciale. Tra gli altri equipaggiamenti che caratterizzano la Lovely vanno ricordati i tre Flexicases (portaoggetti plancia richiudibile, console centrale richiudibile, vani portaoggetti portiere posteriori), ma anche Abs con assistenza alla frenata di emergenza, airbag frontali, laterali testa-torace, conducente e passeggero anteriore, Esp con Asr e il volante in pelle regolabile in altezza.
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 7 Dicembre 2015, 23:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
PROPOSTA DI LEGGE
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Un’azienda che dà la scossa. Enel scende in pista, dal prossimo fine settimana a Berlino, dove è in programma l’ottava e terzultima prova del Campionato Mondiale Fia,...
Sembra una piccola automobile, ma aspettate di guardare al suo interno;
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
IL SALUTO
Andrea Fiaschetti, ad di Mazda Italia
ROMA - Sono passate 72 ore da quando lunedi mattina all’aeroporto di Barcellona mi ha...
EVOLUZIONE TECNOLOGICA
La foto è scattata sull’autostrada A9 in Germania con il prototipo dell' Audi A7 “Jack” che in guida autonoma ha una totale interazione con gli altri utenti della strada.
INGOLSTADT - Dopo aver già stupito con dimostrazioni di guida autonoma assolutamente...
DOMINIO DOUBLE CHEVRON
Chris Meekela su Citroën DS3 si è affermato in 8 cronometrate su 19
PORTO – La Volkswagen non vince più il rally. Dopo Paddon, che in Argentina aveva...
I NUMERI DEL MITO
La Ferrari 458 Italia numero 51  di Gianmaria Bruni/Toni Vilander/Giancarlo Fisichella a Le Mans 2015
LE MANS - Sessanta vetture e 180 piloti: l'Automobile Club de l’Ouest ha ufficializzato...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2016 LEGGO - C.F. e P. IVA 06281151008