WRC 2016, scatta a Montecarlo il Mondiale Rally: farà tappa anche in Cina

MONTECARLO - Si comincia il 22 gennaio in Europa, con l'84° Rally di Montecarlo, e si finisce in Australia, il 20 novembre, con il 25° Coates Hire Rally Australia, posticipato di due mesi rispetto al calendario 2015. Lo scorso settembre, proprio ”down under” Sebastien Ogier e Volkswagen avevano conquistato il terzo titolo piloti e costruttori consecutivo. La stagione del WRC 2016 è articolata su 14 tappe, una in più rispetto allo scorso anno. La prova aggiuntiva è quella che si corre tra il 9 e l'11 settembre in Cina, a Guangdong. E’ la seconda volta della Cina nel circuito: la prima risale a 17 anni fa, quando in Italia si correva a Sanremo.

La maggior parte dei rally (8) si disputano sullo sterrato, inclusa la tappa italiana del circuito, il Rally Sardegna (13° edizione) in calendario tra il 10 ed il 12 giugno, sempre ad Alghero. L'unica gara sulla neve è quella svedese (64° Rally Sweden), la seconda del WRC. La prova inaugurale, a Montecarlo appunto, e quella spagnola (52° Rally di Catalunya, 14-16 ottobre) si corrono sul misto. Sull'asfalto si gareggia in Germania (19-21 agosto), in Cina ed in Corsica (59° Rally di Francia, 30 settembre-2 ottobre).

Le due tappe sudamericane sono quelle tradizionali: il Rally Guanajuato (30° edizione) in Messico, dal 4 al 6 marzo, e il Rally Xion (36° edizione) in Argentina, dal 22 al 24 aprile, cioè la terza e la quarta prova del calendario iridato. Poi il WRC torna in Europa dove resta fino in settembre prima di approdare in Asia e quindi rientrarci con Francia, Spagna e Gran Bretagna (l'anno scorso il Wales Rally era stata la gara conclusiva).

Questo il calendario completo: Montecarlo (21/24 gennaio, misto), Svezia (11/14 febbraio, neve), Messico (3/6 marzo, sterrato), Argentina (21/24 aprile, sterrato), Portogallo (19/22 maggio, sterrato), Rally Italia Sardegna (9/12 giugno, sterrato), Polonia (1/3 luglio, sterrato), Finlandia (28/31 luglio, sterrato), Germania (18/21 agosto, asfalto), Cina (8/11 settembre, asfalto), Francia (29 settembre/2 ottobre, asfalto), Spagna (13/16 ottobre, misto), Gran Bretagna (27/30 ottobre, sterrato), Australia (17/20 novembre, sterrato).
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 18 Gennaio 2016, 13:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 LEGGO - C.F. e P. IVA 06281151008