Niro EV, il crossover elettrico Kia con tanto spazio e autonomia 460 km

Niro EV, il crossover elettrico Kia stupisce per la versatilità. Tanto spazio, guida brillante e autonomia 460 km

  • condividi l'articolo

Strettamente imparentato a livello di tecnologie elettriche e di controllo con la EV6 che ha vinto il prestigioso titolo di Car of The Year 2022, il crossover Kia Niro EV è una delle auto ‘full electric’ più interessanti del mercato, proponendosi ‘a misurà di utente itlino. Lo fa unendo la sua appartenenza a una famiglia dalle tante ‘sfaccettaturè (questo apprezzato crossover è proposto con due propulsori elettrificati ibrido e plug-in e appunto 100% elettrica) con il ‘saper farè e il ‘saper innovarè di Kia e del Gruppo Hyundai di cui fa parte nelle soluzioni destinate a rivoluzionare la mobilità.

Nuova Niro EV si basa sulla piattaforma K di terza generazione che ha consentito ai progettisti di ottenere una vettura più ampia e comoda potendo contare - all’interno di una lunghezza di 4.420 mm, una larghezza di 1.825 mm e un’altezza di 1.570 mm - su un passo di 2.720 mm, caratteristica che unita alle nuove proporzioni della carrozzeria hanno inciso positivamente sullo spazio interno a disposizione dei passeggeri (soprattutto nella zona posteriore) e sulla capacità di stivaggio dei bagagli. In questa variante Bev, nuova Niro completa l’offerta eco di Kia e con 460 km (WLTP) di autonomia si colloca nelle posizioni ‘altè della classifica dei modelli 100% elettrici. La riserva di energia è garantita da una batteria a 400 Volt da ben 64,8 kWh collocata nella zona inferiore centrale del telaio, all’interno del passo, in modo da non penalizzare l’abitabilità e fornire una distribuzione ottimale dei pesi. Kia Niro Ev è dotato di un motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 150 kW di potenza (204 Cv) che eroga una coppia di 255 Nm per una risposta sempre pronta, attraverso le ruote anteriori, alle richieste del guidatore.

L’ auto ha una massa in ordine di marcia di 2.200 kg e anche grazie l’ottimo coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx 0,29) le prestazioni risultano brillanti pur essendo finalizzate d ottenere il massimo rendimento energetico. La velocità massima di Kia Niro Ev è di 167 km/h e lo scatto da 0-100 km/h si realizza in soli 7,8 secondi. La gamma è composta dai due allestimenti Niro Ev Business che parte (incentivi esclusi) da 42.700 euro e Niro Ev Evolution da 47.500 euro. Nel primo caso sono compresi i cerchi in lega da 17 pollici, il Kia Navigation System DAB da 10,25 pollici, la predisposizione Apple Carplay e Android Auto, il cruise control adattivo, il preriscaldamento della batteria, il cluster digitale da 10,25 pollici, la retrocamera, l’assistente al mantenimento della corsia, la Smart Key e il cavo di ricarica con presa Schuko. Con il livello Evolution vengono aggiunti alla dotazione della Business il sedile lato guida regolabile elettricamente, il portellone automatico, i sedili in tessuto e pelle artificiale, il riscaldamento con pompa di calore e il dispositivo di monitoraggio dell’angolo cieco.

Molto interessante nella proposta di Kia Italia il Premium Pack (2.750 euro) che comprende lo speciale adattatore che consente con la tecnologia V2D di alimentare apparecchi esterni a 220 Volt (o di ricaricare e-Bike o monopattini), il Remote Smart Parking Assist (RSPA), l’Head-Up display, il sistema audio premium Harman Kardon, la pedaliera in alluminio, le finiture interne in high glossy black, il sedile anteriore lato passeggero Relaxation, i sedili anteriori ventilati, i sedili anteriori e posteriori riscaldabili, il supporto lombare elettrico lato passeggero, i sedili anteriori regolabili elettricamente i rivestimenti in pelle vegana e il sistema Parking Collision Avoidance Assist (PCA). 

  • condividi l'articolo
Sabato 5 Novembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2022 09:58 | © RIPRODUZIONE RISERVATA