Il Peugeot Belleville

Peugeot Scooters, ad Eicma fari puntati sul concept P3X ed il nuovo elegante “ruota alta Belville

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo

MILANO - In vetrina all’Eicma bici, scooter e moto che vedremo nel 2018. E proprio il 2018 corrisponde ai 120 anni di Peugeot Scooters la più antica fabbrica di due ruote esistente in Europa. Quale migliore o  azione, dunque, per dimostrare audacia ed innovazione. Nasce in questo contesto l’idea di portare a Milano un concept inedito attraverso la realtà virtuale, il P3X. “Questa proiezione - dicono in Peugeot - introduce una nuova tappa nella storia del Leone e lascia intravedere la visione della mobilità del futuro da parte di Peugeot Scooters. Dotato di trazione 100% elettrica, P3X incarna una mobilità eco- responsabile, che concilia piacere e prestazioni con l’uso ottimizzato delle risorse”.insomma a Milano Peugeot Scooters mette in scena sul suo stand un’esperienza inedita in 3D per tutti i visitatori del Salone. È anche un’occasione per ogni partecipante di divenire attore del futuro, esprimendo al termine della propria esperienza le sensazioni di guida provate dando un immediato feedback al marchio, che desidera rispondere sempre al meglio alle aspettative dei sui clienti.

E che l’Eicma porta bene al Leone francese è assodato. È qui che il marchio ha svelato la seconda generazione modello tre ruote, Peugeot Metropolis. Ebbene in soli nove mesi dalla commercializzazione in Europa, il marchio detiene il 28% della quota di mercato nel segmento delle tre ruote +350 centimetri cubici, contro il 21% durante il medesimo periodo nel 2016. Peugeot Scooters ha dunque ottenuto un incremento di 7 punti grazie a questo veicolo, interamente disegnato, concepito e prodotto in Francia.

All’Eicma Peugeot Scooters mette in vetrina anche il nuovo ruota alta Peugeot Belville, il nome è dedicato al noto quartiere parigino. È passaggio alla normativa Euro 4 riuscita  per i suoi modelli 125 centimetri cubici e superiori. Il marchio del Leone presenta quest’anno una gamma rinnovata per accompagnare la transazione Euro 4 anche del segmento 50 centimetri cubici, che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2018.

E non basta. Per celebrare i suoi 120 anni, il marchio francese ha stretto anche una collaborazione con la  Schedoni, specializzata dal 1880 nella pelletteria su misura, per proporre Peugeot Django in una versione esclusiva ed inedita dedicata a questo eccezionale compleanno.

Modello ispirato direttamente al famoso S55, Peugeot Django è il collegamento più evidente tra passato e presente, storia e modernità. “Concetto di stile - dicono in Peugeot - che racchiude in sé tutto il know how del marchio, Peugeot Django si fa ancora più affascinante “indossando” una colorazione appositamente concepita per l’occasione: il «blu 120». Profondo e particolarmente elegante, grandiosamente unico, questo Django è dotato di inserti di pelle finemente dettagliati sulla sella, sulle manopole e sullo schienalino passeggero. Un modello raffinato, che associa lo charme «alla francese» allo stile senza tempo «all’italiana». La carrozzeria di Django sarà lateralmente personalizzata dal logo «120 anni», celebrando e ricordando così la lunga storia del marchio”.

  • condividi l'articolo
Sabato 11 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:12 | © RIPRODUZIONE RISERVATA