La Vespa elettrica

Vespa è lo scooter più amato dai tedeschi

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo
DUERUOTE

ROMA – I tedeschi amano la Vespa. Oltre 47mila lettori dell’autorevole mensile Motorrad hanno infatti votato Vespa GTS come “Moto dell’Anno” nella categoria scooter, preferendola a concorrenti dal calibro di BMW CEvolution, BMW C 650 e Yamaha T-Max DX. “Non importa quanta potenza o tecnica gli altri scooter mettano in campo, alla fine in cima al podio c’è sempre questa ragazza italiana”, commenta il sito web del mensile considerato la bibbia del motociclismo in Germania. Parliamo di un riconoscimento importante, che arriva anche in uno dei momenti migliori della storia di Vespa. Nel 2018, infatti, le vendite sono cresciute del 16% rispetto al 2017, superando la cifra di 210mila pezzi.
 

 

E negli ultimi dieci anni oltre 1,6 milioni di nuove Vespa sono state prodotte e vendute in tutto il mondo. La famiglia Vespa GTS tra l'altro si è appena rinnovata, debuttando sul mercato con aggiornamenti che riguardano le prestazioni, il comfort e lo stile. Ma anche il motore 300 hpe si è evoluto e oggi risulta più efficiente in termini di contenimento di emissioni e consumi: con oltre 23 CV, è anche il più potente mai adottato su una Vespa. Dal punto di vista estetico troviamo una nuova fanaleria con luci a LED, uno scudo ridisegnato, una nuova copertura del manubrio, ma anche un cresta cromata sul parafango anteriore, nuovi specchi retrovisori e nuove griglie presenti ai lati dello scudo. La sella è stata modificata per garantire più comfort e con VESPA MIA è infine possibile collegare il veicolo al proprio smartphone: sul display TFT vengono visualizzate tutte le notifiche relative alle chiamate in entrata e ai messaggi, e attraverso un joystick sul blocchetto comandi sinistro è possibile gestire le telefonate e la musica.
 

  • condividi l'articolo
Venerdì 15 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento: 11:59 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti