Un Suv del marchio Hongqi del gruppo Faw

Faw Group vola a febbraio: +379%. Boom anche per le JV con Volkswagen (+444%) e Toyota (+654%)

  • condividi l'articolo

CHANGCHUN - La principale casa automobilistica cinese, FAW Group, ha venduto 231.881 veicoli nel mese di febbraio, un’impennata del 379,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo ha dichiarato la stessa società. Nello stesso periodo, FAW Group ha venduto 13.009 vetture della sua principale marca di berline Hongqi, segnando un aumento del 246,7% su base annua.

La controllata FAW Jiefang, che produce camion, ha venduto 41.690 veicoli, un aumento del 215,9%. Anche le joint venture FAW-Volkswagen e FAW Toyota hanno fatto registrare una crescita delle vendite rispettivamente del 444,5% e del 654,9%. Fondato nel 1953 nella città nordorientale di Changchun, capoluogo della provincia dello Jilin, il FAW Group è considerato il capostipite dell’industria automobilistica cinese. 

  • condividi l'articolo
Venerdì 12 Marzo 2021 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2021 09:23 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti