La Renault Arkana è già stata immatricolata in 42.000 esemplari, 3.400 dei quali in Italia

Renault: crescono al 36% i volumi delle elettrificate nel semestre. Bene la quota nel segmento C e il canale privati

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

ROMA – Renault guarda oltre i confini europei: nel primo semestre del 2021 oltre il 42% dei volumi è andato nel “resto del mondo”. Le vendite hanno imboccato la direzione voluta da Luca De Meo, il Ceo del gruppo transalpino, e sono coerenti con il piano Renaulution e, soprattutto, corrispondono ai numeri della produzione. Fabrice Cambolive, il Chief Operating Officer del marchio, non nasconde che i tempi di attesa per i clienti si sono dilatati e pur prevedendo un secondo semestre migliore rispetto al primo non si aspetta un allentamento della tensione sul fronte della componentistica (non solo semiconduttori) entro la fine dell'anno.

Tra gennaio e giugno, Renault ha commercializzato 716.700 veicoli, commerciali inclusi, con una flessione del 16,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-14,7% per la sola divisione auto). Ma Cambolive evidenzia quelli che, per il marchio, sono i dati più significativi. E cioè l'incremento significativo delle vendite attraverso canali che dovrebbero garantire più margini così come di modelli più redditizi. Nel primo semestre le consegne di veicoli elettrificati hanno inciso sul totale per il 36%, contro il 26% dello stesso periodo del 2021. Le consegne ai privati sono passate dal 40 al 53% e la penetrazione nel segmento C è salita dal 23 al 32%.

Questi parametri sono anche migliori in Italia (36.000 unità), il settimo mercato di Renault, il terzo in Europa dopo Francia (175.500 esemplari) e Germania. Nel Belpaese, ha ricordato l'Ad Raffale Fusilli, la quota elettrificata di Renault è del 39%, quasi il doppio di quella nazionale, mentre le vendite ai privati è salita al 77% a fronte di una media del 60%. Il segmento C è la nuova grande sfida e il manager ha definito «decisamente strategico» il futuro lancio della Austral, il Suv ibrido con le insegne della Losanga da 4,5 metri di lunghezza.

L'Arkana è già stata immatricolata in 42.000 esemplari, 3.400 dei quali in Italia con una quota elettrificata del 93%, una percentuale decisamente superiore alla media del modello negli altri mercati (60%). Dei 20.000 ordini raccolti per la Megane a zero emissioni su strada, 650 sono arrivati dal Belpaese. A differenza di Volvo e Stellantis, che hanno annunciato il divorzio dall'Acea, l'associazione europea dei produttori di autoveicoli, Renault continuerà a collaborare con l'organismo, anche se considera come propri interlocutori sia i governi degli stati membri sia i propri clienti. Del resto sull'elettrificazione «non si torna indietro».

  • condividi l'articolo
Martedì 12 Luglio 2022 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2022 13:18 | © RIPRODUZIONE RISERVATA