Un MicroChip, ormai una parte fondamentale per la costruzione delle automobili

Volkswagen, partnership con ST Microelectronics per fornitura chip speciali a divisione software Cariad

  • condividi l'articolo

WOLFSBURG - Sarà il produttore di semiconduttori ST Microelectronics uno dei partner che collaborerà con la divisione software Cariad di Volkswagen per sviluppare congiuntamente microchip speciali per il collegamento in rete dei nuovi modelli di auto. L’azienda di Wolfsburg ha annunciato che l’obiettivo principale di questo programma è rappresentato dai processori e dai sistemi con cui le unità di controllo devono essere più strettamente interconnesse.

Si tratta di un parziale ripensamento della strategia di Cariad a cui Volkswagen aveva inizialmente affidato le iniziative della progettazione in proprio di chip, e che ora invece procederà nello sviluppo dell’hardware insieme ad esperti del settore, ambito che prevede già una collaborazione con Bosch e il gruppo statunitense Qualcomm. «Stiamo attivamente plasmando la nostra intera catena di fornitura dei semiconduttori - ha affermato il direttore degli acquisti Murat Aksel - e ci assicuriamo che vengano prodotti esattamente i chip di cui abbiamo bisogno per le nostre auto e ci garantiamo la fornitura di microchip richiesti con anni di anticipo».

  • condividi l'articolo
Martedì 26 Luglio 2022 - Ultimo aggiornamento: 27-07-2022 11:59 | © RIPRODUZIONE RISERVATA