Rachele Somaschini, navigata da Chiara Lombardi, sarà al volante della sua Citroen DS3 R3T

Il CIR a Verona, è scattato il 37° Rally Due Valli. Tutti contro Rossetti che cerca il tris

di Franco Carmignani
  • condividi l'articolo
MOTORSPORT

VERONA - Eccoci! Da stasera a Verona va in scena il penultimo atto del Campionato Italiano Rally.

Tutto pronto per il 37° Rally Due Valli che da oggi fino a sabato sera promette un grande show con cinque gare in un solo weekend. Per quanto riguarda la gara del CIR saranno 11 le prove speciali in programma complessivamente percorrendo quasi 155 km di prove immersi in un percorso complessivo di oltre 504 km. Il round veronese si svolge in due giornate iniziando con lo shakedown, ultima sessione di prove in condizioni reali sui tornanti tra Cazzano di Tramigna e Illasi. A seguire, nella zona di Verona Fiera, lo start ufficiale della gara, poi le prime due lunghe ed impegnative prove di Erbezzo e infine, alle ore 21.45, dalla prova spettacolo “Città di Verona”, ricavata nel parcheggio dello stadio Bentegodi.

Le seconda giornata prevede altre otto, decisive prove speciali”

Luca Rossetti, vincitore delle edizioni 2017-2018, inquadra così il rally scaligero: “Il Due Valli è il penultimo appuntamento del Campionato Italiano ed è una gara che a me piace molto, tanto quanto il Rally del Friuli disputato a fine agosto e che ci ha visto vincitori con la nostra C3 R5. Andiamo a Verona molto motivati e carichi per questo risultato ma anche ben consapevoli che la concorrenza non ci lascerà spazio per replicare il successo di Udine. Il meteo sarà sicuramente una variabile importante perché in caso di pioggia la gara si complica perché le strade del veronese dove si svolgono le Prove Speciali potrebbero ricoprirsi di fango e sporco che scendono dalla montagna e questo potrebbe rendere la guida in gara particolarmente impegnativa, a discapito della velocità”.

Ovviamente non è solo l’assoluto a tenere banco, ma anche le altre categorie.

Per esempio nel femminile l’infaticabile Rachele Somaschini, impegnata come noto nel progetto #CorrerePerUnRespiro a sostegno della ricerca sulla grave malattia di cui è affetta, la fibrosi cistica. La ragazza di Cusano Milanino (dove è nato anche Giovanni Trapattoni), navigata da Chiara Lombardi, sarà al volante della sua Citroen DS3 R3T decisa a difendere e migliorare le posizioni guadagnate a fine agosto durante il Rally del Friuli. Ad oggi l’equipaggio Somaschini-Lombardi si trova in testa al Femminile con 8,5 punti di vantaggio e in quinta posizione nel 2 Ruote Motrici.

“Il Rally Due Valli – racconta Rachele - è il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally e l’ultima tappa su asfalto, per questo sarà decisivo in ottica di punteggio. Sono emozionata anche all’idea di correre a Verona, città che è sede centrale della Fondazione. L’edizione 2018 non fu una tappa fortunata, già alla seconda prova avevo avuto un’uscita di strada, con conseguente ritiro, che ha vanificato la possibilità di trionfare. La parola d’ordine quest’anno sarà costanza e, per il calcolo dei punti, dovremo mirare a dare il meglio anche in questa gara per arrivare già rilassati al Rally Tuscan Rewind, ultima sfida in programma per il Campionato Italiano. La mia spalla, che si era lussata per una brusca manovra durante la tappa del Friuli, sta decisamente meglio, ma dovrò fare un lungo lavoro di rinforzo della muscolatura. Tornerò in macchina positiva dopo aver affrontato un percorso impegnativo di riabilitazione grazie anche a tutti i professionisti che mi hanno aiutata e seguita nel recupero”.

Terminata la gara, domenica Rachele si sposterà in Sardegna, a Tandalo. Dove è in programma l’omonima Cronoscalata, valevole per il Campionato Italiano Velocità su Terra. Gli organizzatori si sono dimostrati molto sensibili ai temi della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus e, per questo motivo, Rachele Somaschini sarà presente almeno nell’ultima parte della gara per la premiazione e per sensibilizzare sulla ricerca scientifica.

  • condividi l'articolo
Sabato 12 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2019 11:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti