La Moto Guzzi V7 Stone

In pista con le V7 III Stone per il Moto Guzzi Fast Endurance. Kit comune per il massimo divertimento

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo
MOTORSPORT

MANDELLO DEL LARIO - Moto Guzzi torna in pista. Per gli appassionati dell’Aquila un appuntamento importante: debutta nel 2019, infatti,  il trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, un  monomarca, organizzato insieme alla Federazione Motociclistica Italiana. «Il gruppo Piaggio - dicono i tecnici di Mandello - ha voluto dedicare  questa iniziativa a chi vuole cimentarsi tra i cordoli assaporando l’atmosfera leggendaria delle corse più classiche ma con uno spirito giovane e di puro divertimento».

Protagoniste in pista saranno le V7 III Stone allestite con un kit, uguale per tutti, così da garantire il massimo equilibrio e divertimento, in piena sicurezza. Ogni moto avrà due piloti anche di differenti età: Moto Guzzi V7 III raccoglie l’apprezzamento di un pubblico trasversale ed eterogeneo grazie alla sua maneggevolezza e facilità di guida, oltre che per il suo stile unico e inimitabile.

«Il nuovo Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance - sottolineano in Moto Guzzi - propone un nuovo modo di intendere le corse in pista, grazie anche alla scelta di una moto facile e intuitiva come la V7 III e all’inserimento del confronto agonistico in un fine settimana di grande coinvolgimento, ricchissimo di eventi e attività collaterali. Moto Guzzi Fast Endurance non si rivolge perciò soltanto a gentlemen riders più o meno esperti ma anche e soprattutto a tutti quei giovani motociclisti che desiderano confrontarsi per la prima volta con le gare pista». Un’esperienza unica, dunque, per scoprire il grande senso di appartenenza che Moto Guzzi genera e apprezzarne il lato sportivo nella maniera più divertente. Il format prevede per ogni appuntamento una gara “fast endurance” della durata di 60 minuti, con la scenografica partenza tipo “Le Mans” - con le moto allineate su un lato della pista e i piloti che allo start attraversano di corsa il nastro d’asfalto per salire in sella - e cambio pilota a metà corsa.

Per partecipare al trofeo Moto Guzzi Fast Endurance è facile. Le gare sono aperte a tutti i piloti in possesso di licenza Velocità rilasciata dalla FMI. L’allestimento delle Moto Guzzi V7 III Stone con l’apposito kit obbligatorio per gareggiare - sviluppato da Guareschi Moto, apprezzato preparatore Moto Guzzi anche in ambito racing - viene infatti eseguito direttamente dalla rete vendita Moto Guzzi.

Il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance si correrà nel quadro dei Meeting Velocità Epoca in Pista della Federazione Motociclistica Italiana: un grande happening che si snoda su cinque appuntamenti in cinque tra i principali autodromi italiani e che, anno dopo anno, sta riscuotendo sempre più successo di partecipanti e di pubblico. In ognuno dei cinque appuntamenti di gara Moto Guzzi coinvolgerà sia il popolo dei Guzzisti - con iniziative dedicate alla community ufficiale Moto Guzzi The Clan, che ha di recente superato la soglia dei 30.000 iscritti - sia tutti gli appassionati motociclisti in una serie di attività all’interno del paddock e anche su strada.

  • condividi l'articolo
Venerdì 23 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 25-11-2018 06:54 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti