Dal Motor Show al Boat Show di Bologna, nel 2020 il Salone della “piccola nautica”

Dal Motor Show al Boat Show di Bologna, nel 2020 il Salone della “piccola nautica”

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo

BOLOGNA. Nel 2020 si svolgerà un nuovo salone nautico, in aggiunta a quelli di Genova, Viareggio, Venezia e Napoli. Si svolgerà dal 17 al 25 ottobre a Bologna e sarà dedicato prevalentemente alla cosiddetta “piccola nautica”, ovvero a barche di misura compresa tra 6 e 18 metri, un segmento che riscontra numeri di mercato in netta crescita negli ultimi anni.

L’evento sarà presentato oggi, con un anno di anticipo, a Palazzo d’Accursio, sede del Comune di Bologna, alla presenza del sindaco Virginio Merola. Con lui l’assessore al Bilancio, Finanze e Partecipazioni Societarie, Davide Conte; i presidenti della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini; di Bologna Fiere, Giampiero Calzolari; della Camera di Commercio, Valerio Veronesi, e il vice presidente della Confederazione Nazionale dell’Artigianato Giuseppe Oliviero.

Il progetto del primo salone nautico di Bologna è del Polo Nautico Italiano, un’associazione di aziende prevalentemente meridionali, presieduta da Gennaro Amato, imprenditore del settore già al vertice della ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana), da tempo in prima linea nell’organizzazione, a Napoli, del Nauticsud (in collaborazione con l’ente Mostra d’Oltremare) e dell’esposizione Navigare.

Dalle prime anticipazioni si è appreso che la manifestazione in programma a Bologna Fiere, lì dove il Boat Show prenderà il posto del Motor Show, impegnerà quattro padiglioni e le aree scoperte annesse, che ospiteranno gommoni, gozzi, motoscafi, motori, yacht, barche a vela e vari prodotti dell’intera filiera, dall’accessoristica ai servizi.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 9 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2019 16:38 | © RIPRODUZIONE RISERVATA