la Mustang Black Hornet del 1968 di Carroll Shelby

Mustang, all’asta la Black Hornet del 1968 di Carroll Shelby. Sotto il cofano un V8 da 335 cv

  • condividi l'articolo

Simboli della tradizione motoristica a Stelle e Strisce, le varie generazioni di Mustang sono molto diffuse negli Stati Uniti. L’esemplare che sta per essere messo all’asta Barrett-Jackson nel nuovo anno, però, ha un sapore speciale per tutti gli appassionati d’ auto, non solo statunitensi. Si tratta della Ford Mustang Black Hornet del 1968 di Carroll Shelby, un’edizione unica che lo stesso Shelby costruì come replica del famoso concept Green Hornet costruito da Ford nel 1967.

Sotto il suo cofano romba il formidabile propulsore 428 Cobra Jet V8 da 335 CV e 600 Nm di coppia scaricata sull’asse posteriore. Altri aggiornamenti includono la pompa del carburante ad alto volume, carburatore Holley, sistema di aspirazione e testate in alluminio, accensione Mallory e radiatore Griffin, oltre a cerchi a 10 razze. La base di partenza non è stata dichiarata, ma è lecito aspettarsi cifre fuori portata anche per molti collezionisti.

  • condividi l'articolo
Lunedì 26 Dicembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 28-12-2022 07:49 | © RIPRODUZIONE RISERVATA