La Casa giapponese ha di recente annunciato, infatti, di aver investito in SkyDrive, società dedicata allo sviluppo di auto volanti e droni da carico

Suzuki non si ferma: dopo auto, moto e fuoribordo, anche la mobilità aerea

  • condividi l'articolo

Il prezzo della nuova Suzuki S-Cross 1.5 140V è stato fissato a 32.890 euro, qualcosa in più (35.590) per la Starview, versione di lancio full optional. Si può risparmiare sfruttando ecoincentivi e promozioni, ma tra i vantaggi da non trascurare ci sono l’esenzione dal bollo per 3 anni, l’accesso libero alle ZTL, la sosta gratuita e la ricarica automatica, senza dover ricorrere alle colonnine. La garanzia è di 3 anni o 100.000 km, 5 anni per la batteria al litio-titanato e l’alternatore.

Una app specifica (Suzuki Connect) consente di accedere a varie funzioni a distanza. Tra queste, bloccare le porte dallo smartphone, controllare livello carburante, autonomia e consumo medio, ritrovare l’auto in un parcheggio, monitorare i movimenti della macchina in una certa area e in certi orari (ideale per controllare gli spostamenti dei figli). Tra le tante funzioni, l’app consente anche di richiedere l’assistenza stradale o di essere avvisati quando è necessario fermarsi per il tagliando o per un richiamo della Casa.

Suzuki, com’è noto, non è un marchio dedicato esclusivamente all’automotive: si dedica con successo anche alla produzione di motoveicoli e di motori fuoribordo. Ma non basta: è in fase di lancio anche un nuovo progetto, dedicato al business della mobilità aerea. La Casa giapponese ha di recente annunciato, infatti, di aver investito in SkyDrive, società dedicata allo sviluppo di auto volanti e droni da carico. Un business tutto da scoprire, che contribuirà a formare la mobilità del futuro.

  • condividi l'articolo
Lunedì 19 Dicembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2022 09:36 | © RIPRODUZIONE RISERVATA