Il Suzuki e-Survivor concept

Suzuki e-Survivor concept, anche il fuoristrada prende la strada dell'elettrico

di Cesare Cappa
  • condividi l'articolo

TOKYO - Che i concept siano un’anticipazione di quello che vedremo in futuro è cosa nota. Ma che il 4x4 si sia dato all’elettrico lo è un po’ meno. Almeno stando al prototipo Suzuki che prende il nome di e-Survivor. Un nome un programma come si dice in questi casi, che cela in parte lo stile della prossima generazione di Jimny. Uno degli ultimi veri fuoristrada rimasti in commercio, capaci di tenere botta nonostante l’avvento dei Suv.
 

Il concept e-Survivor fa dell’essenzialità la propria arma vincente. Due posti secchi, baricentro alto e un comparto sospensioni che sembra pensato per l’off-road più duro e crudo. Solo che al posto di pistoni e cilindri ci sono quattro motori elettrici (uno per ruota) che forniscono la trazione necessaria alla vettura.

Di “pasta” decisamente futurista gli interni. Tanto che al posto del consueto display touch all’interno della plancia, c’è una vera e propria sfera posizionata tra i sedili dei passeggeri. Quanto allo sterzo, si trova direttamente all’interno del volante lo schermo a cui fare riferimento per tutte le informazioni relative alla vettura. Senza contare che a bordo si trova pure un display che segue tutta la lunghezza della plancia.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 1 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 02-11-2017 15:02 | © RIPRODUZIONE RISERVATA