La Vespa Primavera 50 Anni

Vespa Primavera celebra all'Eicma 2017 i suoi primi favolosi 50 anni

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo

MILANO - Una Primavera di 50 anni. All’Eicma 2017 la Vespa Primavera celebra proprio i suoi primi favolosi 50 anni. Era il 1967, infatti quando esordì al Salone di Milano la prima versione di quello che sarebbe diventato un classico intramontabile. Piacque subito tantissimo tant’è che rimase ininterrottamente in produzione fino al 1982, diventando uno dei più clamorosi successi commerciali nella storia di Vespa. 

Vespa Primavera, come dicevamo, esordisce al salone di Milano del1967 per essere commercializzata nel 1968. È un anno che segna la storia e la cultura occidentali. Dalle università della California alle piazze di Parigi un nuovo soggetto sociale, i giovani, prende coscienza di se’ e reclama il proprio posto in una società che muta tumultuosamente. È l’anno della rottura di ogni schema, di una rivoluzione che investe la tecnologia, l’architettura, il design, la cultura e le arti con la musica a fare da potente colonna sonora. Vespa Primavera nasce in quel sommovimento di idee e di passioni e ne diventa protagonista mettendo due ruote e un motore a disposizione del mondo che cambia, elevandosi al ruolo di eroina di una stagione indimenticabile. Linee leggere, fresche, prestazioni brillanti, semplicità e gioia nella guida, Vespa Primavera arriva come una ventata di novità in un mondo che ha fame di cambiamento. Una Vespa che, rinnovandosi continuamente, è diventata un esempio di stile e tecnologia.

Poi la formula è stata ripresa. Sempre sbarazzina, sempre agile e accattivante. Infatti arriviamo ad oggi con una Vespa Primavera che, dopo mezzo secolo, ha tutte quelle caratteristiche che ne decretarono il successo. Giovane, innovativa, tecnologicamente all’avanguardia, agile e dinamica, attenta alla salvaguardia dell’ambiente, Vespa Primavera per Piaggio è protagonista del proprio tempo, ereditando tutta la freschezza e la gioia di vivere della sua progenitrice.

E per il 2018 Vespa Primavera si migliora ancora con una serie di aggiornamenti che ne accrescono la comodità, la sicurezza e ne rinnovano lo stile. La novità più importante arriva dalla dimensione dei cerchi ruota che, realizzati in lega di alluminio, ora sono entrambi da 12” raggiungendo così il maggior diametro nella storia di Vespa. Una soluzione che sicuramente migliora la stabilità e la sicurezza offrendo una maggiore tenuta su tutti i fondi e in tutte le condizioni di strada. Cresce anche la sicurezza attiva  grazie alla tecnologia di illuminazione Led ora adottata sia dal faro anteriore sia dalla fanaleria posteriore. Inoltre diventano di serie il Bike Finder e il comando di aperura a distanza della sella. E il look? Vespa Primavera beneficia di numerosi interventi che ne rinnovano la linea distinguendola così dalle versioni precedenti. La sella è realizzata in un nuovo materiale che garantisce più comfort e migliore ergonomia. Sono nuovi la “cravatta” che caratterizza il frontale e la cresta cromata sul parafango anteriore.

Vespa Primavera 50° Anniversario. E per ricordare la nascita di Primavera, Piaggio offre due versioni Anniversario, una da 50 è una da 125 centimetri cubici. Vespa Primavera 50° Anniversario, è offerta nelle cilindrate 50cc 4T e 125 con motorizzazione i-get, si distingue per le inedite colorazioni Light Blue e Brown con sella coordinata, per l’elegante finitura in grigio dei cerchi a cinque razze e naturalmente per il logo che ne segna elegantemente il retroscudo.

Vespa Primavera S.  E all’Eicma non poteva mancare una Primavera S. Una nuova versione della Vespa più amata che aggiunge grinta e sportività alla classica Primavera. Oltre a tutte le novità che arricchiscono la gamma, Vespa Primavera S adotta una strumentazione totalmente digitale grazie a un display TFT full color da 4,3 pollici. “È una vera rivoluzione per Vespa - dicono i tecnici Piaggio - che, per la prima volta nella sua storia, vanta un dashboard completamente digitale e a colori. Lo strumento, oltre a visualizzare tutte le informazioni classiche, come la velocità, i chilometraggi totale e parziali, la temperatura ambiente, lo stato del carburante, funziona da display per la VMP (Vespa Multimedia Platform) nella sua più recente release. VMP è la App che aggiunge al quadro di controllo di Vespa una serie di funzionalità per la elaborazione e la gestione di una quantità incredibile di informazioni al guidatore sia riguardo lo stato del veicolo, sia sul percorso effettuato. Tra le funzioni disponibili è presente la visualizzazione dei dati di potenza istantanea, di coppia istantanea, consumo istantaneo e medio, velocità media e voltaggio batteria, accelerazione longitudinale. Inoltre, grazie a VMP, si possono visualizzare i dati relativi al percorso effettuato sul computer per analizzare il tragitto insieme ai parametri di funzionamento del veicolo.

La funzione di diagnostica consente di verificare in qualunque momento lo stato del veicolo, ricevendo, in caso di anomalia, indicazioni precise sul problema e su dove rivolgersi per l’assistenza”. Inoltre quando si parcheggia, VMP salva automaticamente la posizione di Vespa e include anche la funzione di controllo di usura e gonfiaggio pneumatici per avvertire il guidatore in caso persistano condizioni fuori dalla norma. La gamma colore dedicata prevede per Vespa Primavera S tre nuovissime colorazioni: Nuovo Rosso opaco, Nuovo Beige opaco, Nuovo Blu opaco

Ampia gamma di accessori. Anche per Primavera Piaggio offre un’ampia gamma di accessori per la personalizzazione del veicolo e il maggior comfort nella guida. Il bauletto dedicato a Primavera è completamente verniciato in tinta con il veicolo e arricchito dal celebre logo Vespa cromato in rilievo e può contenere un casco integrale. Il bauletto è disponibile anche con schienalino. Il supporto cromato per il montaggio del bauletto può essere utilizzato anche come portapacchi. C’è poi parabrezza realizzato in metacrilato anti scheggia di alta qualità, e personalizzato con logo Vespa, le aste di supporto sono realizzate con finitura chiara in linea con gli altri dettagli estetici. Vespa Primavera può essere equipaggiata anche con un cupolino - disponibile sia in materiale trasparente sia fumé - che completa elegantemente il design del veicolo.

I portapacchi anteriore e posteriore cromati sono al tempo stesso uno degli accessori più classici di ogni Vespa e testimonianza dello spirito da grande viaggiatrice che ogni Vespa ha sempre posseduto. Vespa Primavera non fa eccezione. Le protezioni cromate perimetrali anteriori, posteriori e del parafango rifiniscono il veicolo. E il catalogo non finisce qui. C’è tanto da scegliere ancora. 

  • condividi l'articolo
Martedì 7 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:31 | © RIPRODUZIONE RISERVATA