Thierry Neuville con la sua Hyundai i20 Coupe WRC con il navigatore Nicolas Gilsoul, durante lo shakedownnel WRC 
d'Argentina 2018 vicino Cabalango

WRC Argentina, la Hyundai di Neuville in testa dopo lo stage inaugurale

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

VILLA CARLOS PAZ – Thierry Neuville ha cominciato con il...pedale giusto il 38° Rally Argentina, valido come quinta tappa del Wrc 2018. Al volante della sua Hyundai i20 coupé il belga si è imposto nello stage “notturno” (almeno per gli appassionati italiani) da 1,9 chilometri. I distacchi sono naturalmente minimi.

Neuville ha vinto in Argentina lo scorso anno e deve puntare a confermare il successo per non perdere terreno dal campione del mondo Sébastien Ogier, che è in testa al mondiale con 17 lunghezze di vantaggio. Dopo la cronometrata di ieri il francese è terzo a 4 decimi con la Ford Fiesta. Tra i due si è inserito l'estone strappato dal Toyota Gazoo team alla scuderia M-Sport, Ott Tänak. “Questa macchina potrebbe essere vincente nel fine settimana”, si è sbilanciato il pilota del paese baltico.

Hyundai, che è reduce da due affermazioni in Argentina, ha Andreas Mikkelsen provvisoriamente in quarta posizione (5 decimi di ritardo). Il norvegese è tallonato dalla prima e sola Citroen C3 che figura nella Top 10 della generale, quella di Kris Meeke. I compagni di squadra Craig Breen e Khalid Al-Qassimi sono attardati: l'irlandese per via di una penalità di 10 secondi è 24° a 12,1 secondi e l'arabo è 15° a 6,5.

Alle spalle del portacolori del Doppio Chevron ci sono i primi finnici: Esapekka Lappi (Toyota), sesto a 1,3 secondi, e Teemu Suninen (M-Sport) settimo 1,4. Per trovare il terzo impegnato nel Wrc 1 bisogna scendere fino alla nona piazza di Jari-Matti Latvala (a 1,6''). La terza i20 coupé, quella di Dani Sordo, occupa l'ottavo posto. Completa la graduatoria dei primi dieci la Fiesta di Elfyn Evans. Oggi si corrono sette cronometrate per un totale di oltre 154 chilometri.

  • condividi l'articolo
Venerdì 27 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:19 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti