MV Marine ha vinto il premio Motor Boat dell anno con il 27GT

Gommoni e gozzi, si apre la stagione degli appuntamenti della piccola e media nautica

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo

Chiuso il ciclo dei grandi saloni di fine estate andati in scena a Cannes, Genova e Montecarlo, si apre la stagione della piccola e media nautica, quella più diffusa e popolare, fatta in prevalenza di gommoni, day-cruiser e gozzi, in molti casi utilizzabili anche senza patente (con potenza fino a 40 cv). Fitto il calendario degli eventi fieristici dedicati a imbarcazioni di misura compresa fra i 5/6 e i 15/16 metri: dall’11 al 15 ottobre andrà in scena a Brindisi il Salone della Puglia; subito dopo, dal 21 al 29 ottobre, sarà il turno di Bologna; dall’1 al 5 novembre è in programma il Salerno Boat Show, mentre dal 12 al 20 dello stesso mese, nel porto napoletano di Mergellina andrà in scena Navigare. Sempre a Napoli, poi, si aprirà la stagione fieristica 2024 con il Nauticsud in programma dal 10 al 18 febbraio. 

Anche in questo campo noi italiani siamo maestri. E già i saloni generalisti di Cannes e Genova lo hanno dimostrato con numerose new entry, in alcuni casi rivoluzionarie, in gran parte Made in Sud.
È il caso dello Speedster 35 di Apreamare, primo gozzo della storia motorizzato con due fuoribordo da 400 cv, ma anche dell’Aprea Lancia 52, reinterpretazione in chiave moderna delle storiche lance in legno del passato, voluta dall’altro ramo della famiglia Aprea. Il progetto è stato firmato da Brunello Acampora e la barca è subito entrata in nomination per il premio European Powerboat of the Year 2024. Tra i più tradizionalisti, s’è fatto apprezzare invece Mimì, che a Genova ha esposto il nuovo gozzo Libeccio 11 Cabin e il 9.5 Classic.

In chiave di revival ha stupito l’inatteso ritorno dell’America, storico walkaround di 10 metri firmato da Giuseppe Cimino (ex Conam) e riproposto dal giovane cantiere Echo con stile e soluzioni d’avanguardia, compresa la motorizzazione fuoribordo. Fiart ha lanciato la versione Panorama del noto 43, ma ha anche illustrato il progetto del nuovo P48 firmato da Stefano Pastrovich. Su misure più impegnative si è esibito EVO Yachts, con il nuovo EVO R+ firmato da Valerio Rivellini, proposto come alternativa ai sofisticati gioielli di Pardo e Solaris. 

Nel settore dei battelli pneumatici, di spicco la presenza di Sacs-Tecnorib, che a Genova ha esposto per la prima volta insieme i modelli della linea Pirelli Spedsboats walkaround e in anteprima per l’Italia il grande Rebel 50G di Sacs. Tra i marchi più noti, si sono fatti apprezzare Lomac con il Turismo 9.5 e il Gran Turismo 14.0; Joker Boat con il rinnovato Clubman 32 e Prince Nuova Jolly con i restyling del 30 e del 38. A Genova si è celebrato anche il ritorno di Solemar, mentre Ranieri ha esordito tra i maxi RIB con il Cayman 45. Salpa ha presentato il Soleil 24.5 a Cannes, dove MV Marine ha vinto il premio “Motor Boat dell’anno” con il 27GT. 

  • condividi l'articolo
Venerdì 3 Novembre 2023 - Ultimo aggiornamento: 04-11-2023 21:14 | © RIPRODUZIONE RISERVATA