Qashqai edizione speciale

Nissan festeggia 90 anni con Qashqai “edizione speciale” e prepara un futuro elettrico accessibile

di Patrizia Licata
  • condividi l'articolo

Nissan celebra i suoi 90 anni alla Festa del Cinema di Roma con una nuova versione speciale di Qashqai, la e-Power 90° Anniversario, edizione limitata che esalta i due valori che il brand giapponese ha in comune con il mondo del cinema: emozione e innovazione, secondo le parole dell’AD di Nissa Italia, Marco Toro.

Nissan è l’auto ufficiale della diciottesima edizione della Festa del Cinema di Roma, dal 18 al 29 ottobre 2023. La kermesse, organizzata da Fondazione Cinema per Roma, si svolge all’Auditorium Parco della Musica e coinvolge anche altri luoghi della Capitale, dove attori, registi e produttori si muovono a bordo dei crossover elettrificati Nissan Juke Hybrid, Qashqai e-Power, X-Trail e-Power e Ariya 100% elettrico.

Per onorare il cinema e il proprio anniversario, Nissan ha anche realizzato e presentato alla stampa presso l’Auditorium il cortometraggio “The next door pioneer”. Il protagonista è il primo cliente italiano della Nissan Leaf, Daniele, che 13 anni fa ha condiviso la visione e i valori Nissan di mobilità sostenibile. Il cortometraggio è un ringraziamento ai clienti del marchio giapponese, “pionieri” che hanno creduto nelle innovazioni portate sul mercato dalla casa automobilistica di Yokohama e che hanno contribuito al suo successo.

“In questi 90 anni Nissan ha introdotto innovazioni che hanno fatto la storia non solo del marchio, ma del mondo dell’automobile”, ha detto il presidente e AD italiano Toro.

Per esempio, nel 2007, con Qashqai Nissan ha “inventato” il crossover, introducendo una categoria che – includendo anche i Suv – “rappresenta attualmente in Italia il 53% delle vendite auto”, ha evidenziato Toro.

Poi, nel 2010, anticipando la svolta ecologica, Nissan ha lanciato Leaf, la prima vettura 100% elettrica per il mercato di massa al mondo, premiata nel 2011 come Car Of The Year. Qui la casa giapponese è stata davvero visionaria: risale al 1947 la sua prima auto 100% elettrica, la Tama - un modello che non aveva a disposizione le tecnologie odierne e la cui autonomia era limitata a circa 60 km.

Settantacinque anni dopo, nel 2022, l’innovazione di Nissan si è spinta così avanti da concretizzarsi nella tecnologia esclusiva e-Power, che combina un motore elettrico, che fa muovere le ruote, e un motore a benzina, che ricarica la batteria. Intanto prosegue l’evoluzione nel 100% elettrico di Nissan: la Leaf è alla sua terza generazione e quest’anno è arrivato Ariya, crossover premium full electric.

Ora Nissan è pronta a scrivere anche il futuro nel segno dell’emozione e dell’innovazione: di qui al 2030 il brand lancerà sul mercato solo nuovi modelli elettrici e lo farà in modo da agevolare l’adozione da parte degli automobilisti. Punterà sulla scelta (sono previsti 19 diverse full electric), sulla facilità d’uso e su un prezzo sempre più accessibile, anche grazie alla condivisione della piattaforma CMF-C, che permette di abbattere i costi di sviluppo e produzione (l’azienda stima il 30% in meno dal 2026).

Dal 2028 arriverà una vera rivoluzione per le prestazioni dei veicoli a emissioni zero di Nissan: i primi modelli con la batteria con elettroliti allo stato solido, che ritroveremo, dal 2030, su tutta la gamma elettrica. La casa automobilistica prevede di abbattere i costi di produzione del 65%, anche grazie al fatto che le batterie verranno costruite direttamente da Nissan nella sua Gigafactory in Regno Unito. Si tratta di una tecnologia anche più sicura e che riduce del 70% i tempi di ricarica rispetto alle batterie attuali.

In definitiva, nel 2030 le auto elettriche Nissan avranno prezzi comparabili a quelli cui siamo abituati nei modelli a benzina, mentre continueranno ad evolvere nelle prestazioni, nel design (i concept presentati in vista del Japan Mobility Show lo dimostrano) e nella dotazione di tecnologie di sicurezza e di connettività digitale.

Effetti speciali? L’AD Toro ha parlato di capacità dell’azienda di essere audace nel far evolvere l’auto e ha ricordato che le premesse ci sono tutte: l’anno di nascita del marchio, il 1933, coincide con l’uscita al cinema di “King Kong”, un film rimasto nella storia per aver aperto la strada all’emozione e all’innovazione sul grande schermo, esattamente come ha voluto e vuole continuare a fare Nissan.

  • condividi l'articolo
Lunedì 30 Ottobre 2023 - Ultimo aggiornamento: 31-10-2023 12:48 | © RIPRODUZIONE RISERVATA