Danilo Gallinari (a sinistra nella foto) e Alessandro Del Piero con la nuova Kia Stonic

Stonic, Del Piero e Gallinari vi accompagnano nel club del nuovo crossover Kia

di Nicola Desiderio
  • condividi l'articolo

ROMA - Un club esclusivo per avere privilegi esclusivi. È lo Stonic Club che ha preso il via per promuovere il lancio del nuovo piccolo crossover di Kia e che ha in Alessandro Del Piero e Danilo Gallinari i primi due soci, nonché ambasciatori di tutti i privilegi del club e di tutte le doti della nuova coreana on vista dell’inizio delle consegne previsto per l’autunno.

Conoscerla e guidarla in anteprima. Tutti i soci dello Stonic Club potranno entrare in contatto prima di chiunque altro con la nuova Kia Stonic attraverso test drive in anteprima che si terranno alla fine di settembre, quando ancora nessuna vettura sarà uscita dalle concessionarie. I soci inoltre riceveranno in anteprima informazioni, immagini, curiosità ed altro ancora. E se in questo periodo i membri dovessero decidere di acquistare la Stonic durante il periodo pre-lancio, avranno una corsia preferenziale e alcuni vantaggi sul valore della vettura.

E se gli iscritti decidono di acquistarla… I privilegi I soci “acquirenti” potranno scegliere uno tra i tre pacchetti di lancio che non saranno poi proposti nel listino definitivo. Il primo è il Product Pack che include la tinta bicolore (30 le combinazioni differenti grazie alle 5 diverse tinte per il tetto), il secondo è il Service Pack che prevede la manutenzione ordinaria per 36 mesi/45.000 km e l’ultimo è il Winter Pack, che include un treno di pneumatici invernali, diventati oramai indispensabili. Per convincersi ad iscriversi allo Stonic Club basta vedere il video su youtube (https://youtu.be/P-MzA15Ha7g) che vede Del Piero e Gallinari protagonisti insieme ai dipendenti di Kia Motors Italy e poi andare sul sito www.iolhovista.it.

Per tutti gli altri, arrivederci a ottobre! La nuova Kia Stonic arriverà in concessionaria nel mese di ottobre dopo il debutto ufficiale al Salone di Francoforte in settembre con un listino orientativo che dovrebbe oscillare tra i 16mila e 22mila. I motori saranno il mille turbo ad iniezione diretta da 120 cv insieme all’1.4 da 100 cv, all’1.2 da 84 cv riservato ai neopatentati e al diesel 1.6 da 110 cv. Tutte le versioni avranno la trazione anteriore e il cambio manuale a 6 rapporti in attesa dell’automatico in opzione.
 

 

  • condividi l'articolo
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 15-08-2017 19:50 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti