il Sindaco Michele Conti, l Assessore all Urbanistica e alla Mobilità Massimo Dringoli, Francesco Parlato, Amministratore Delegato di Metropark, Federico Fea, CEO di Powy e Ciro Papa, e-Mobility manager di Stellantis Italia

Stellantis e Metropark (Gruppo FS) avviano a Pisa progetto per colonnine di ricarica. Inaugurate le prime 6 postazioni

  • condividi l'articolo

PISA - Inaugurato a Pisa, tra la stazione ferroviaria e il centro intermodale della Sesta Porta, il parcheggio Metropark, dotato di sei colonnine di ricarica elettrica per un totale di 12 stalli posti auto grazie a una partnership con Stellantis e Powy, società con cui Metropark (gruppo Fs) ha sottoscritto un accordo quadro per collocare entro il 2025 fino a 600 punti di ricarica nei parcheggi della società del Gruppo Fs. Il parcheggio pisano è il primo in Italia per questo progetto. Le 6 colonnine di ricarica, sempre accessibili 365 giorni l’anno, spiega una nota di Metropark, «potranno rispondere alle diverse esigenze di ricarica. Sono cinque a corrente alternata (da 22 kW per ciascuna presa al costo di 0,66 euro a kw) e una colonnina in corrente continua (che da 75 kw passerà a breve a 150 kw al costo di 0,89 euro a kw) per consentire ricariche in tempi molto brevi.

Le postazioni sono tutte alimentate da energia rinnovabile prodotta in Italia. »Con le oltre 80 aree di parcheggio in tutta Italia che diventeranno 250 nei prossimi 10 anni - ha detto l’ad di Metropark Francesco Parlato -, circa 20.000 posti auto in più con una crescente presenza di punti di ricarica elettrica intendiamo contribuire al programma di riqualificazione dei servizi di stazione sul quale il gruppo Fs ha fortemente investito negli ultimi anni e offriamo alle città nuovi hub multimodali e integrati«. »L’inaugurazione della stazione di ricarica a Pisa rappresenta un nuovo tassello dell’impegno di Stellantis a guidare la transizione energetica, garantendo una mobilità sicura, sostenibile e accessibile«, sottolinea Ciro Papa, e-Mobility manager di Stellantis Italia.

«È importante anche come messaggio - ha aggiunto Federico Fea, ad di Powy - partire proprio da Pisa, una città conosciuta in tutto il mondo, per la collaborazione con Metropark e che quindi può giocare un ruolo chiave nel favorire la transizione verso una mobilità sempre più sostenibile«. Per il sindaco Michele Conti »la transizione ecologica si persegue non solo con slogan o dibattiti pubblici, ma con azioni concrete come questa realizzando un parcheggio green a disposizione di cittadini, visitatori e utenti di una stazione ferroviaria dalla quale ogni anno transitano oltre 18 milioni di viaggiatori«.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 5 Aprile 2023 - Ultimo aggiornamento: 06-04-2023 10:03 | © RIPRODUZIONE RISERVATA