Lo stand Magneti Marelli al salone di Detroit 2018

Magneti Marelli porta a Detroit tecnologie innovative destinate alle auto del futuro

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo

DETROIT – Magneti Marelli, azienda specializzata nella progettazione e produzione di sistemi e componenti avanzati per l’industria dell’auto, è presente al Salone di Detroit con nuove interessanti innovazioni sviluppate nell’ambito dell’elettronica, dei sistemi di illuminazione e della guida autonoma. Presso lo stand EM01 dell’area AutoMobil-D, Magneti Marelli punta sul suo Smart Corner, integrando telecamera, radar e LiDAR nei proiettori anteriori e fanali posteriori.

Lo Smart Corner mette a disposizione dei car maker le funzionalità richieste per la guida autonoma, garantendo allo stesso tempo elevati standard di design e performance di illuminazione. In tal modo si riducono i costi di produzione e il peso, eliminando la necessità di ulteriori cablaggi e connessioni e dell’allocazione separata degli stessi nell’ambito del veicolo.

Non solo teoria, perché il prodotto finale è installato su un veicolo di serie in modo da rendere percepibile a tutti i visitatori la funzionalità dei nuovi sistemi. Parliamo, dunque, di un processo che permette di raccogliere dati e input provenienti da diversi sensori e “fonderli” insieme, per generare una descrizione precisa e completa di ciò che circonda l'auto. Insomma, Magneti Marelli dimostra di riuscire a combinare i dati di radar e LiDAR (sia grezzi, che elaborati) per rilevare e tracciare i veicoli circostanti in un ambiente autostradale.

  • condividi l'articolo
Venerdì 19 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2018 15:58 | © RIPRODUZIONE RISERVATA