Katherine Legge

FE, Katherine Legge al volante della Mahindra M5Electro. Il test dopo l'E-Prix di Riad

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

ROMA – Un'altra donna, almeno per un giorno, al volante di una monoposto di Formula E. La scuderia indiana Mahindra ha ufficializzato che per la sessione di test in programma il 16 dicembre in Arabia Saudita, cioè il giorno dopo la disputa del primo ePrix della quinta stagione (la prima senza cambio macchina) la M5Electro verrà guidata dalla 38enne Katherine Legge. Il belga Jerome D'Ambrosio, pilota ufficiale Mahindra, avrà il compito di condurre l'altra Gen2.

La pilota britannica ha 38 anni ed una vasta esperienza in pista. La Legge ha gareggiato in Germania nel Dtm, negli Stati Uniti nella Formula Indy e nella Nascar, compresa la 500 miglia di Indianapoils, e nell'Endurance. Nella stagione inaugurale del circuito riservato alle monoposto a zero emissioni era stata ingaggiata dalla Amlin Aguri per la quale aveva corso i primi due ePrix piazzandosi in entrambi i casi 15°. Poi il team le aveva preferito il messicano Salvador Duran.

«Mi ha fatto estremamente piacere la proposta di guidare la nuova Mahindra», ha dichiarato la pilota britannica. «Formula E ha fatto passi da gigante evolvendosi rapidamente in pochissimo tempo, e le nuove monoposto della generazione GEN2 sono un concentrato di tecnologia – ha aggiunto - Il mio compito sarà quello di fornire indicazioni utili per indirizzare il lavoro di sviluppo della vettura nel prosieguo della stagione».

La scuderia indiana ha anche confermato che Felix Rosenqvist, lo svedese che nel giugno del 2017 aveva consegnato il primo successo a Mahindra vincendo poi altri due ePrix nella quarta stagione (a Hong Kong ed in Marocco), sarà alla guida della seconda monoposto nella gara di Riad. Il tedesco Pascal Wehrlein, il pilota che affiancherà D'Ambrosio, comincerà la sua avventura in Formula E solo a partire dalla seconda tappa del circuito, a Marrakech.

  • condividi l'articolo
Martedì 4 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 08-12-2018 04:19 | © RIPRODUZIONE RISERVATA