La Kia EV6

Kia, sale in prestigio. L’elettrica EV6 dà al brand orientale un posizionamento tutto nuovo. Performance e qualità sono al top

di Giampiero Bottino
  • condividi l'articolo

Non c’era bisogno della “rivoluzione elettrica” per capire che la marcia di avvicinamento al mondo premium nel quale è da anni impegnata – con discrezione e senza proclami – la Kia continua senza soste. Ma certo dalla Ev6, la prima vettura del brand realizzata sulla piattaforma elettrica E-Gmp, arrivano conferme importanti sia dal punto di vista estetico sia gli aspetti funzionali. E lo ha ribadito giorni fa al salone Automobility di Los Angele la Ev9, un concept le cui linee combinano le proporzioni di un grande Suv con quelle di un’elegante station wagon, con interni futuristici e la promessa di un’autonomia superiore ai 480 km e un tempo di ricarica dal 10 all’80% inferiore ai 30 minuti da una colonnina ultra-rapida a 350 kW.

Tornando al presente, e cioè alla Ev6 che abbiamo già avuto modo di guidare, l’architettura elettrica ha consentito di ottenere, in una vettura che non è enorme (è lunga 4.695 mm), ma neppure di taglia extra small, un passo di quasi 3 metri che giova alla spaziosità di un abitacolo arredato con materiali di qualità, spesso riciclati e riciclabili, al quale fa degna compagnia una capacità di carico che spazia da 520 a 1.300 litri nel bagagliaio, al quale si aggiungono altri 52 litri – 20 per la variante con 2 motori e 4 ruote motrici – ricavati nel cofano anteriore, sfruttando il ridotto ingombro della componentistica elettrica.

Dal punto di vista dinamico, la Ev6 si presenta in Italia con motore da 229 cv e batteria da 77,4 kWh e con un’autonomia che nel ciclo Wltp può toccare i 528 km, che scendono a 506 nel caso del modello a 4 ruote motrici da 325 cv. I prezzi partono da 49.500 e da 53.000 euro rispettivamente, mentre al top della gamma troviamo la versione GT (l’unica della famiglia a non beneficiare degli ecobonus statali a causa dei 69.500 euro di listino), una vera super sportiva con 585 cv e 740 Nm di coppia, velocità massima di 260 km orari e 3,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km orari. La compatibilità con i dispositivi di ricarica rapida a 400 V e superfast a 800 V consente alla Ev6 di accorciare considerevolmente i tempi di “rifornimento”. In effetti, sono sufficienti 18 minuti per riportare la batteria all’80% della capacità e ne bastano 4 e mezzo – tempo analogo a un pieno di benzina – per recuperare 100 km di autonomia. In più, l’inedita funzione V2L (Vehicle-to-Load) consente di trasferire parte dell’energia immagazzinata a un altro veicolo o a un dispositivo elettronico.

Con questa vettura pronta a viaggiare nel futuro che nel listino “full-electric” di Kia affianca le più abbordabili e-Soul ed e-Niro, i cui prezzi partono da 39.850 e 35.850 euro rispettivamente, il brand coreano segna l’inizio di un’intensa offensiva di prodotto finalizzata a portare sul mercato 11 modelli elettrici entro il 2026, per arrivare quattro anni dopo a coprire con le sue proposte a emissioni zero il 40% delle vendite totali. Se l’elettrico puro offre una probante dimostrazione di capacità tecnologica, ma rappresenta un’ipotesi concretamente praticabile in una prospettiva di medio-lungo termine, la tecnologia ibrida è comunque una soluzione “green” molto apprezzata dai clienti ai quali Kia si rivolge con numerosi modelli ibridi, sia “mild” sia plug-in.

È una strategia di elettrificazione realmente a tutto campo che trova conferma nella new entry più recente, la nuova generazione della Niro appena svelata al Seoul Mobility Shown e disponibile con motorizzazioni mild-hybrid, 100% elettriche e ibride plug-in. Quest’ultima propone l’inedita e innovativa funzionalità “Greenzone Drive Mode” che utilizzando le informazioni della navigazione “intelligente” passa automaticamente dalla propulsione “mista” a quella elettrica pura quando l’auto entra in una zona a traffico limitato, in un’area residenziale o transita nei pressi di ospedali o scuole.

  • condividi l'articolo
Martedì 30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2021 13:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA